Taiwan invitata a summit sul Covid organizzato da Biden

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 9 mag. (askanews) - Taiwan è stata formalmente invitata a prendere parte al secondo Summit globale sul Covid-19, il vertice virtuale organizzato dal presidente degli Stati uniti Joe Biden. Lo ha annunciato il ministero degli Esteri dell'isola. Si tratta di una scelta che innescherà certamente le proteste di Pechino.

Non è chiaro se la presidente taiwanese Tsai Ing-wen intenda direttamente partecipare all'evento.

Il secondo summit sul Covid dovrebbe tenersi giovedì e vuole essere l'occasione per i paesi di discutere come porre termine alla pandemia e prepararsi a future minacce sanitarie, secondo la Casa bianca.

"Noi prenderemo parte all'evento quest'anno e abbiamo anche deciso di candidarci per il summit", ha detto il ministro degli Esteri taiwanese Joseph Wu.

In realtà Taiwan è stata presente anche lo scorso anno al summit Covid, rappresentata dal vicepresidente Chen Chien-jen.

L'invito lo scorso anno innescò una protesta di Pechino, che consiglia Taiwan parte integrante del suo territorio sovrano. Inoltre non prese parte al summit.

Non è chiaro se la Cina sia stata invitata al summit o intenda parteciparvi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli