A Taiwan manifestazione di solidarietà all’Ucraina invasa

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Taipei, 9 mag. (askanews) – Anche a Taiwan una manifestazione di solidarietà con l’Ucraina invasa dalla Russia: i pochi ucraini residenti nel paese asiatico si sono dati appuntamento con qualche abitante locale alla Piazza della Libertà per mostrare il loro supporto a Kiev, in concomitanza con il “Giorno della Vittoria” del 9 maggio, la festività in cui i paesi dell’ex Unione Sovietica commemorano la vittoria sulla Germania nazista.

L’isola davanti alla Cina, che è de facto indipendente dal 1949 ma su cui Pechino rivendica la sovranità, negli ultimi anni in modo sempre più minaccioso, è un altro punto critico per la pace globale: molti osservatori considerano l’alleanza sempre più stretta fra Pechino e Mosca e il sostanziale sostegno passivo della Cina alla Russia nell’invasione dell’Ucraina come un riflesso delle mire cinesi di riconquista su Taiwan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli