Taiwan, navi da guerra attraversano lo stretto. Lo ha annunciato la Marina militare USA

Taiwan navi USA
Taiwan navi USA

Sale la tensione tra USA e Cina. Due navi da guerra statunitensi hanno attraversato lo stretto di Taiwan. Ad annunciarlo la Marina militare statunitense in una nota.

Taiwan, due navi da guerra USA hanno attraversato lo stretto: l’annuncio della US Navy

Stando a quanto emerge dal comunicato diramato dalla US Navy, la Marina militare statunitense, ad attraversare lo stretto sono stati gli incrociatori missilistici Uss Antietam e Uss Chancellorsville. Queste due imbarcazioni stanno viaggiando “attraverso le acque in cui si applicano le libertà di navigazione e sorvolo in alto mare in conformità con il diritto internazionale”. Oltre a ciò è stato fatto presente che “finora non c’era stata alcuna interferenza da parte di forze militari straniere”.

Si legge infine che tali navi stanno attraversando “un corridoio nello stretto che è al di là del mare territoriale di qualsiasi stato costiero. Il transito delle navi attraverso lo Stretto di Taiwan dimostra l’impegno degli Stati Uniti per un Indo-Pacifico libero e aperto. Gli Stati Uniti l’esercito vola, naviga e opera ovunque il diritto internazionale lo consenta”.

La Cina è in stato di allerta

Nel frattempo da Pechino la risposta è stata tempestiva. Il portavoce dell’Esercito popolare di liberazione cinese, Shi Yi – si legge da Rai News – ha scritto sui social che le forze armate sono state messe “in stato di allerta” qualora dovesse esserci qualsiasi forma di provocazione: “Gli incrociatori della Marina degli Stati Uniti Chancellorsville e Antietam hanno attraversato lo stretto di Taiwan il 28 agosto, attirando l’attenzione di tutti”. Oltre a ciò ha anche precisato che “la zona di comando di combattimento orientale dell’Epl ha scortato gli incrociatori statunitensi, esercitando il pieno controllo sulle loro attività”.