Taiwan, trovato morto capo di Stato Maggiore

webinfo@adnkronos.com

E' stato ritrovato morto il capo di Stato Maggiore dell'esercito di Taiwan, il generale Shen Yi-ming, che risultava disperso dopo l'atterraggio di emergenza dell'elicottero sul quale viaggiava. Lo riferisce il comandante in capo dell'Aeronautica militare Hsiung Hou-chi, precisando che sono otto le persone morte nell'atterraggio di emergenza avvenuto in una zona montuosa vicino alla capitale. Delle 13 persone che viaggiavano a bordo dell'UH-60M Black Hawk, solo cinque si sono salvate. 

Shen Yi-ming, 62 anni, era partito per una missione di routine nella remota contea di Yilan, nel nordest di Taiwan, dove avrebbe dovuto far visita ai soldati alla vigilia del nuovo anno lunare, come ha spiegato in una nota il ministero della Difesa. L'elicottero costretto all'atterraggio di emergenza era partito alle 7 e 50 di questa mattina, ora locale, dalla capitale di Taiwan, Taipei City. L'atterraggio di emergenza è stato effettuato appena trenta minuti dopo il decollo, afferma il ministero. Le cinque persone tratte in salvo sono state trasferite in ospedale. Al momento non sono ancora chiare le cause dell'incidente. ''E' stata messa in piedi una squadra per indagare sul caso'', ha detto Hsiung Hou-chi nel corso di una conferenza stampa.