Tajani(Fi):cambio di Governo e schock fiscale o Italia sprofonda

Tor

Roma, 16 mag. (askanews) - "Al nostro Paese serve al più presto uno schock a tutto tondo per riprendersi e ripartire anzichè sprofondare ancora: serve un cambio di Governo, uno schock fiscale, uno sblocco delle opere infrastrutturali del Paese senza i quali, se resta questo governo giallo-verde tutti gli italiani dovranno subire un nuovo salasso per salvare il Paese perchè sarà inevitabile l'aumento dell'Iva come una nuova patrimoniale". Se ne è detto convinto il vicepresidente Fi Antonio Tajani, presidente uscente dell'Europarlamento, parlando a margine della presentazione a Montecitorio delal pdl costituzionale "salva-Roma" del suo partito.

"Io non so davvero - ha detto fra l'altro sul permanente ping-png Di Maio-Salvini anche a fronte della nuova fiammata di spread e dell'andamento negativo dei conti pubblici- che cosa e in che modo questo Governo e questa maggioranza vogliano o sappiano fare. Hanno fatto promesse costose e irrealizzabili che cercano far crdere voler realizzare e il Paese ne paga un conto esorbitante. In questa estenuante propaganda a colpi di spot il Paese si è fermato, arretra e rischia di sprofondare. Vanno assolutamente fermati al più presto".