Tali e quali, l’ex calciatore Blanchard interpreta Giuliano Sangiorgi

Tali e quali Leonardo Blanchard

Arrivato all’ultimo posto nella classifica definitiva di Tali e Quali, l’ex calciatore Leonardo Blanchard si è esibito nei panni di Giuliano Sangiorgi.

L’interpretazione di Giuliano Sangiorgi

La canzone che ha interpretato imitando il cantante dei Negramaro è stata Meraviglioso. A giudicarlo c’era la tradizionale giuria composta da Loretta Goggi, Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme e in aggiunta, eccezionalmente per la puntata del 22 novembre 2019, Antonella Clerici, Vanessa Incontrata e Gigi D’Alessio.

Il pubblico ha applaudito anche se Salemme si è complimentato con lui più per il goal alla Juve che non per l’esibizione. Anche sui social network gli utenti hanno apprezzato la sua versione ma non fino in fondo, ammettendo che qualche sfumatura c’è stata e che era poco somigliante al vero cantante rispetto agli altri concorrenti. La classifica finale ha ribadito questo risultato: tutti i giurati gli hanno attribuito un punteggio basso.

Leonardo Blanchard

La sua presenza ha anche confermato i rumors nati intorno alla sua presunta relazione con Shaila Gatta, la velina di Striscia la Notizia. Un amore nato da poco nonostante la distanza che li separa: lei è infatti quotidianamente impegnata a Milano per le riprese mentre lui vive e lavora in Toscana. Il giovane ha ammesso che la sua fidanzata era molto felice della sua partecipazione al programma.

Cosa fa ora Leonardo Blanchard

Nonostante la puntata fosse dedicata ai nip, ovvero le persone comuni, Leonardo è già noto al pubblico per la sua carriera calcistica. Giocatore del Frosinone, i più ricordano il suo goal portato a casa contro i bianconeri che permise alla sua squadra di registrare il primo punto in Serie A. Dopo aver militato nel Carpi, nel Brescia e nell’Alessandria ha cambiato del tutto vita e si è dedicato alle vendite.

Sta infatti affiancando la famiglia nella camiceria di loro proprietà. Ha ammesso di sentire la mancanza del calcio, spiegando che sarebbe pronto ad accettare anche una proposta in serie C.