“Talk-Ink”, l’irriverente format di Gabriele Anakin torna con Guè

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 nov. (askanews) - Esce domani, 8 novembre, la prima puntata della "seconda stagione" di Talk-Ink, il format di YouTube ideato e realizzato dal noto artista/tatuatore Gabriele Anakin che, con il suo sorriso e la sua semplicità, conversa in modo divertente, irriverente e spesso dissacrante con i suoi ospiti mentre li tatua. È proprio tra una linea nera e l'altra, infatti, che, come suggerito dal nome stesso Talk-Ink, inizia una chiacchierata tra amici d'inchiostro, senza veli e senza filtri. Talk-Ink, è un format in cui i talenti di Gabriele, quello di tatuatore e quello di intrattenitore, si fondono alla perfezione dando vita a una "serie" divertente che ha riscosso un grande successo con 3,6 milioni di visualizzazioni e ha visto tra i suoi protagonisti nomi iconici del mondo della musica come Tananai, Emis Killa, Carl Brave, Jake La Furia, Fred De Palma e Beba.

La seconda stagione inizia con un ospite d'eccezione Guè che prima si presta a rispondere a veloci e impertinenti domande, stile quiz "questo o quello", poi si racconta mentre Anakin tatua il celebre e amatissimo Kenshiro, protagonista di un manga e di un cartone degli anni 80. E scopriamo come Guè vive il successo, come sceglie i pezzi da inserire nei suoi album, cosa la musica e la fama gli hanno donato e cosa gli hanno tolto... un'intervista a tutto tondo, a cuore aperto.

Anakin afferma: "Sono davvero felice, finalmente, di annunciare l'arrivo della seconda stagione di Talk-Ink. È stato difficilissimo nascondere alla mia community, che chiedeva costantemente aggiornamenti, che il progetto non era giunto davvero al termine! Ho aspettato solo perché volevo fosse tutto pronto, anzi prontissimo e direi che iniziamo davvero nel migliore dei modi con Guè e continueremo con altrettanti ospiti d'eccezione!".

Da sempre Gabriele ha usato i social per condividere la sua immensa passione per i tatuaggi e le sue creazioni realizzando video divertenti per raccontare, in chiave leggera e spesso anche comica, la giornata tipo di un tatuatore e anche le difficoltà che si devono affrontare: non è tutto glamour come sembra! I suoi racconti, grazie alla sua simpatia e alla sua genuinità, diventano subito virali prima su Instagram e poi su TikTok. Nei video Anakin cerca di stimolare i giovani alla professione, scevro da invidie e paure di essere copiato, li incoraggia a non arrendersi, a credere nei loro progetti, diventando così un'icona per molti giovani, a confermarlo anche i numeri di TikTok con 15 milioni di "mi piace".