Tangenti Atm, Giana: nessuna correlazione con frenate emergenza

Lzp

Milano, 23 giu. (askanews) - "Non c' alcuna correlazione diretta" fra gli arresti dei due dipendenti Atm per tangenti negli appalti di manutenzione e le frenate d'emergenza improvvise che si sono verificate sulle metropolitane provocando contusioni ai passeggeri. I due dipendenti arrestati Paolo Bellini e Stefano Crippa si occupavano di attivit manutentive degli armamenti che comprendono sistemi di guida e di sicurezza.

"Se c' qualche correlazione non l'abbiamo ancora trovata", ha aggiunto Giana.