Tania Cagnotto: “Tornare alle gare? Perché no”

In un’intervista a La Stampa Tania Cagnotto ha aperto più di uno spiraglio al suo ritorno alle gare.

Dopo aver conquistato la medaglia di bronzo dal trampolino di 3 metri e quella d’argento nel trampolino sincro in coppia con Francesca Dallapé Tania Cagnotto ha annunciato l’addio pochi mesi dopo le Olimpiadi di Rio 2016. La più grande tuffatrice italiana della storia, a 31 anni, ha appeso il costume al chiodo.

Ma già da diverse settimane l’ipotesi di un ritorno alle gare si era fatto avanti. A insinuare il dubbio, spesso, è stata la sua compagna e amica di una vita, Francesca Dallapè. “L’ho detto a Tania: hai tutto il tempo di fare un figlio anche tu, poi riprendiamo insieme ad allenarci per Tokyo 2020. Fare l’Olimpiade  da mamme sarebbe bellissimo. Lei pare proprio irremovibile ma chissà che non riesca a convincerla. Ci sono una storia e un’amicizia troppo speciali dietro la nostra coppia. Poi è bello pensare che le nostre figlie avranno solo otto mesi di differenza” ha detto Francesca qualche settimana fa.

E Tania? Ai tempi aveva glissato, buttandola sul ridere. “Francesca mi ha detto “sbrigati a fare un figlio” così saremo in tempo per preparare il sincro per i Giochi di Tokyo 2020″ aveva detto la Cagnotto, senza però aprire realmente a un possibile ritorno sul trampolino. Fino a oggi, quando l’olimpionica ha ammesso che smettere non è così facile.

E in un’intervista a La Stampa Tania Cagnotto ha aperto più di uno spiraglio al suo ritorno alle gare. “Vediamo, dico solo che prima era una porta chiusa adesso non più. Per fortuna non ci devo pensare subito, nasce a fine gennaio. Se ne riparlerà” le sue parole. Insomma, come molti avevano già immaginato nelle ultime settimane, le avance di Francesca stanno facendo breccia nel cuore di Tania. E ora la Cagnotto ci sta seriamente pensando. Tornare sul trampolino con l’amica di sempre. Magari guardando a Tokyo 2020.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità