Tania Pampana lasciata esanime nella sua macchina

·2 minuto per la lettura
Carabinieri
Carabinieri

In una stradina di campagna, nel comune di Guidonia, è stata trovata una donna esanime nell’abitacolo della sua Smart. Si chiama Tania Pampana, ha 47 anni, ed è stata accoltellata, prima di essere abbandonata nella sua auto. La polizia sta indagando per tentato omicidio.

Donna accoltellata a Guidonia

Si trovava ferma in un parcheggio isolato di una stradina di campagna nel comune di Guidonia, probabilmente dove si era incontrata con il suo aggressore. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di ieri, 16 febbraio 2021, e ora la donna sta lottando tra la vita e la morte dopo un’operazione d’urgenza per riuscire a fermare l’emorragia. Erano passate da poco le 16 quando ai carabinieri è arrivata una segnalazione per un’aggressione in via Cialdini, a Villanova di Guidonia. Sul posto è stata trovata una donna in auto, con una profonda ferita al centro del petto e sangue ovunque. Si è trattata di una coltellata data con l’intenzione di uccidere, secondo gli investigatori, che stanno indagando per tentato omicidio.

La donna ferita, che lavorava in zona come barista, è conosciuta alle forze dell’ordine e in queste ore i carabinieri stanno controllando le sue conoscenze e gli ultimi contatti che hanno avuto. Al momento tutte le ipotesi sono aperte, a partire dal regolamento di conti fino alla sfera professionale. Chi l’ha colpita non voleva solo spaventarla, ma voleva ucciderla. Se il fendente l’avesse colpita tre centimetri più in alto avrebbe trafitto il cuore. I medici che l’hanno operata sono abbastanza ottimisti, ma la prognosi rimane riservata. Una volta dichiarata fuori pericolo verrà interrogata dalla polizia, per capire cosa è accaduto e se la donna conosceva il suo aggressore.