Tanti auguri: "Zizou" fa 50!

Zinédine Zidane ne fa 50 e viene festeggiato soprattutto in Francia, in Spagna e in Italia, i suoi tre mondi calcisitici, ma anche da tutti gli appassionati di calcio del pianeta.

Dopo gli inizi con Cannes e Bordeaux, il talentuoso, timido e ombroso Zidane, fuoriclasse di origine algerina, nel 1996 sbarca alla Juventus (con la mitica maglia numero 21) e vince due scudetti (1997-98 e 1998-99), poi - dal 2001, dopo una famosa e complicata trattativa - inizia una lunga storia al Real Madrid, come giocatore e allenatore (quattro Champions vinte in tutto: una in campo, con grandissimo gol al Bayer Leverkusen, e tre in panchina), campione del Mondo (1998) e d'Europa (2000) con la nazionale francese e Pallone d'0ro (1998).


Ricordato,,, poco gloriosamente anche per la testata rifilata a Materazzi nella finale dei Mondiali 2006 (una testata l'aveva rifilata anche ad un giocatore dell'Amburgo, qualche anno prima...), ora "Zizou" sogna una nuova avventura: come commissario tecnico della Francia. 
Per diventarlo, però, deve "gufare" un vecchio amico: Didier Deschamps.

Christophe Ena/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Zidane con la moglie Veronique, sugli spalti del Roland Garros. (Parigi, 27.5.2022) - Christophe Ena/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli