Taranto, rifiuta di continuare a sostenere vicino economicamente: accoltellato

Taranto, 7 apr. - (Adnkronos) - Ha provocato ferite da taglio al collo e al viso a un vicino di casa che si rifiutava di continuare a soddisfare le sue continue richieste di aiuto economico. E' successo ieri sera a Taranto dove agenti della Sezione Volanti della Questura hanno denunciato in stato di liberta' un uomo di 43 anni per lesioni aggravate. I poliziotti sono intervenuti stanotte al pronto soccorso dell'ospedale 'Santissima Annunziata'.

Dalle dichiarazioni della vittima, un uomo di 40 anni, e' emerso che il vicino, nel corso dell'ennesima lite, lo aveva aggredito con un piccolo coltello. L'aggressore, disoccupato ed indigente, da tempo gli chiedeva soldi ma, dopo alcuni mesi in cui lo aveva accontentato, la vittima non era piu' disposto a sostenerlo. Gli agenti sono riusciti a rintracciare il 43enne e dopo averlo condotto negli uffici della Questura lo hanno deferito.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno