Tassazione società, Usa per imposta minima 15% a livello mondiale

·1 minuto per la lettura
La Segretaria del Tesoro Usa Janet Yellen a Washington

WASHINGTON (Reuters) - Nel corso di una riunione a livello Ocse, il Dipartimento del Tesoro Usa ha aperto alla proposta di un'aliquota minima societaria pari a 15% a livello mondiale, facendo un deciso passo indietro rispetto alla proposta iniziale di 21%.

Una nota del dipartimento guidato da Janet Yellen precisa che il livello di 15% rappresenta la soglia minima, aggiungendo che il dibattito internazionale deve proseguire dandosi obiettivi ambiziosi per rivederla al rialzo.

Nell'ambito del programma dell'amministrazione Biden da 2.200 miliardi di dollari per le infrastrutture, il mese scorso Yellen ha presentato una proposta minima di 21%.

Alcuni paesi, in prima linea Germania e Francia, erano favorevoli alla soglia minima di 21%, molti altri la giudicavano troppo elevata.

Il dibattito in sede Ocse si era precedentemente soffermato su una soglia intorno a 12,5%, imposta attualmente in vigore in Irlanda.

Secondo Bruno Le Maire, che partecipa alla riunione odierna di Eurogruppo ed Ecofin che si apre a Lisbona, l'ultima proposta di Washington può essere una base compromesso per le negoziazioni mondiali a livello di Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.