Tassisti ancora sul piede di guerra, caos a Roma

featured 1629875
featured 1629875

Roma, 14 lug. (askanews) – Via del Corso a Roma bloccata dai cellulari della polizia per impedire alla protesta dei tassisti di avvicinarsi a palazzo Chigi. Nelle strade circostanti, i turisti aggirano pazientemente i blocchi e si mescolano agli autisti dei taxi di varie città italiane. In mattinata ci sono stati lanci di fumogeni e bombe carta, la situazione ora appare tranquilla ma il clima è tempestoso in attesa del voto sul dl aiuti con il famigerato articolo 10 sui trasporti che i tassisti vorrebbero far stralciare.”Ci vogliono uccidere perchè ci vogliono mettere in mano alle multinazionali” dice uno dei manifestanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli