Tav, Cappellacci(fi): serve programma centrodestra su infrastrutture

Pol/Bac

Roma, 7 ago. (askanews) - "Non c'è solo la TAV, ma sono ancora moltissime le opere da realizzare per modernizzare l'Italia e superare il divario infrastrutturale". Lo ha dichiarato Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore di Forza Italia Sardegna, commentando il voto odierno al Senato. "Ci sono aree del nostro Paese, come la Sardegna, che necessitano di interventi straordinari: ad esempio l'indice relativo alle infrastrutture stradali nel Sud è pari a 87.1 e nella nostra isola 45.5. Ecco perché - sottolinea Cappellacci- occorre un Governo libero dai condizionamenti di una forza politica, quale è il movimento cinque stelle, che è ideologicamente contraria allo sviluppo ed alla crescita della nostra comunità nazionale. Ricordo che a pagina 3 del programma per l'Italia presentato dal centro-destra, ovvero quello che ha ottenuto la maggioranza dei voti degli italiani a differenza dei contratti di palazzo, è previsto un Piano lo sviluppo infrastrutturale e industriale del Mezzogiorno, con l'obiettivo di azzerare il gap infrastrutturale e di crescita con il resto del Paese. Questo è ciò di cui ha bisogno l'Italia: un fronte di centro-destra, chiaro e coerente nei programmi e capace di riavviare l'Italia".