Tav, Fratoianni: al governo M5S rinuncia a tutte le battaglie ambientali

Luc

Roma, 24 lug. (askanews) - "Ogni contratto che si rispetti prevede anche una clausola rescissoria. A meno che non si tratti di un contratto capestro, o peggio di una farsa per tenere buoni gli elettori". Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana.

"Il Movimento 5 Stelle ha rinunciato a tutte le questioni ambientali - prosegue l'esponente della sinistra - Tap, trivelle, acqua, ora anche la Tav. Ma lo si sapeva. Ora Di Maio abbia il coraggio di fare l'unica cosa sensata se le battaglie degli anni precedenti hanno avuto un senso ed erano sincere: apra la crisi di governo e rassegni le dimissioni. Altrimenti è complice".