Tav, Gasparri: grillini dimezzati sconfessati da Conte

Mda

Milano, 23 lug. (askanews) - "Tonotav Toninelli sconfessato. Come Forza Italia dice da tempo, bloccare la Tav costa più che realizzarla. I grillini sono un danno, una piaga d'Egitto, una sciagura per il lavoro, per i cantieri, per lo sviluppo. Perfino l'evanescente Conte sconfessa il delirio della setta fondata da Beppe Grillo e portatrice di oscurantistismo. Vogliamo Tav, gronda, 106, collegamenti moderni, cantieri, crescita, occupazione. I grillini dimezzati nelle urne vengono ora pubblicamente sconfessati. Levarli dai luoghi delle decisioni è una urgenza democratica". Lo ha dichiarato il senatore Maurizio Gasparri (FI).