Tav, Gasparri: per Polizia solo botte e niente soldi

Mpd

Roma, 21 lug. (askanews) - "Per la polizia i No Tav, aizzati dai grillini, lanciano petardi, razzi e materiali vari. Altre aggressioni e nuovi feriti. Ma il governo il contratto di lavoro per le forze di polizia non lo rinnova. Botte si, soldi no. Questo è il destino delle forze dell'ordine con questo governo. Una situazione inaudita e intollerabile. Incontreremo nelle prossime ore i rappresentanti sindacali e i rappresentanti dei Cocer per fare il punto della situazione. C'è un totale abbandono da parte dell'esecutivo. Non solo bisogna stroncare chi semina violenza, e mi riferisco sia a chi la mette in pratica che a chi ha spalleggiato politicamente questi violenti, ma bisogna anche dar luogo a quei provvedimenti economici e normativi che rispettino la dignità e il sacrificio delle forze di polizia. Nel governo invece si fanno solo parole e annunci. Servono fatti e soldi". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI)