Tav, Gelmini: è opera indispensabile,M5s sa benissimo che si farà

Tor

Roma, 6 ago. (askanews) - "Il Tav è un'opera indispensabile, così come tutte le piccole e grandi opere che servono a far ripartire il Paese. Il M5S sa benissimo che quest'opera si farà. La mozione è stata presentata per provare a salvare la faccia". Così Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, intervenendo ad Omnibus su La7.

"Quando si è al governo la responsabilità è collegiale, mentre Lega e M5S provano ciascuno a rivendicare i propri meriti facendo finta di non votare i provvedimenti dell'altro. Finché questa finzione riesce, ciascun contraente tiene il proprio consenso, ma - ha proseguito Gelmini- è l'Italia a pagarne il prezzo. Credo perciò che questa finzione durerà poco. Il premier Conte prova a fare il mediatore familiare per evitare il divorzio delle due parti, ma la Lega dovrebbe assumersi la responsabilità di aver scelto ad esempio il reddito di cittadinanza al posto della flat tax. Non si può stare al governo facendo solo propaganda e inventando slogan sulle spiagge d'Italia. E' un governo che intrattiene l'Italia, con un populismo consolatorio che prova a far leva sulla rabbia e sulla sfiducia delle persone. Ma le soluzioni proposte sono fragili e non consentono la crescita" conclude Gelmini.