Tav, Germanà (Fi): M5s isolato contro futuro e progresso

Pol-Afe

Roma, 7 ago. (askanews) - "Oggi l'aula del Senato ha fatto prendere coscienza al Movimento 5 Stelle di essere isolato in una posizione insostenibile contro il futuro ed il progresso. E' inutile che i pentastellati gridino all'inciucio, devono prendere atto che tutto il Parlamento ha deciso di votare contro una mozione fuori dal tempo e presentata solo per tentare di salvare una faccia già persa alle europee e durante questo anno di governo". Così, in una nota, il deputato di Forza Italia Nino Germanà.

"Ora agli amici pentastellati - aggiunge - non restano molte strade: o accettano che gli italiani sono per il progresso, per la riduzione delle tasse e per il fare, con la necessità di sostituire nel governo i ministri del no e della forca, o lascino fare al centrodestra che nel Paese, e forse anche in Parlamento, ha già i numeri per governare. Il tempo delle barzellette in piazza e dei facili proclami contro la casta è abbondantemente finito: il somaro mascherato da cavallo prima o poi raglia".