Tav, Lezzi: M5S contrario, è stata la Lega a cambiare idea

Sen

Roma, 29 lug. (askanews) - Il Movimento 5 Stelle non è incoerente, perché è sempre stato contrario a questa opera e continua ad esserlo. È stata la Lega a cambiare idea perché era contro la Tav, anche il Pd ha cambiato idea perché era contro la Tav. Ora devono motivare loro perchè hanno cambiato idea". Lo ha detto il ministro per il Sud Barbara Lezzi, intervenuta questa mattina a Radio24.

"Porteremo la mozione no Tav in Parlamento dove ci sarà una discussione, e forniremo elementi oggettivi sull'inutilità e sulla dannosità di questa opera - ha aggiunto -: progettata 30 anni fa e che sarebbe pronta fra almeno 15-20 anni, l'avremmo quindi 50 anni dopo averla pensata, ecco una assurdità di questa storia".

"Vorrei anche sapere, facendo una discussione puntuale e responsabile con l'Europa, perché questi Fondi Europei, che sono stati adesso promessi per fare un favore alla Francia per la Tav, non si spostano su delle altre linee che sono strategiche per il nostro Paese? Io penso - conclude - a quelle per il Sud perche' non ce ne sono affatto".