Tav, Mulè (Fi): ancora non arrivano dimissioni ministri M5s...

Rea

Roma, 24 lug. (askanews) - "Il sole è già alto da molte ore eppure non si vedono all'orizzonte le dimissioni di ministri e sottosegretari del Movimento 5 stelle, che avevano giurato che mai (cit. Di Maio) la Tav avrebbe visto la luce fin quando i 5stelle sarebbero stati al governo. Il problema è che oltre l'onestà-ta'-ta' materiale ne esiste una superiore ed è quella intellettuale, quella che ti obbliga a un patto d'onore con i tuoi elettori. Ma per essere onesti intellettualmente oltre ad avere la schiena dritta serve il dovere della lealtà, caratteristica smarrita da tempo dai pentastellati. Viva la Tav, viva il progresso". Lo afferma, in una nota, Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.