Taverna ricorda Borsellino: le sue idee possono vivere in eterno

Tor

Roma, 19 lug. (askanews) - "Desecretando alcuni degli atti che contenevano memorie di Borsellino abbiamo avuto solo la conferma che uomini così tenaci fossero stati abbandonati dallo Stato, lasciati da soli, ignorati. Nessuno dei loro nemici aveva pensato però che le loro parole, i loro ideali e la voglia di combattere la mafia avrebbero camminato sulle gambe di altri uomini. Gli uomini passano, le loro idee possono vivere in eterno". Lo ha dichiarato via Facebook la vicepresidente M5s del Senato Paola Taverna.