Taxi, prosegue la manifestazione in via del Corso:"Fumogeni e cori contro il premier"

(Adnkronos) - Prosegue il presidio dei tassisti contro Uber e contro il governo affinché venga stralciato l’articolo 10 del Ddl Concorrenza. Centinaia i manifestanti, alcuni dei quali hanno acceso dei fumogeni e stanno ora urlando insulti al presidente del Consiglio. Tanti i cori, da "i tassisti dell’Italia siamo noi" a " la licenza non si tocca" .

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli