Taycan, l'elettrica Porsche si fa in tre con la nuova variante Sport Turismo

(Adnkronos) - La Taycan Sport Turismo rappresenta l'ultima variante di carrozzeria della sportiva elettrica Porsche. Con la berlina sportiva e la Cross Turismo, la famiglia di modelli comprende ora tre forme strutturali. Il nuovo modello si rivolge a coloro che vogliono combinare l'idoneità all'uso quotidiano della Cross Turismo con la dinamica "onroad" della berlina sportiva. La domanda per le sportive di Stoccarda è in costante crescita: nel 2021 delle oltre 300.000 vetture vendute a livello globale più di 41.000 sono Taycan, il 14% del totale, più che raddoppiate rispetto al 2020. In Italia il 30% delle Porsche immatricolate erano elettrificate e la Taycan 100% elettrica rappresenta il 10% delle vendite. I

l primo membro della famiglia Taycan Sport Turismo, la GTS, è stata lanciata a fine Febbraio, con le altre versioni seguite a metà Marzo per un totale di cinque varianti: Sport Turismo fino 408 CV (con overboost) e trazione posteriore, opzionale con Performance Battery Plus fino a 476 CV; 4S fino a 530 CV e trazione integrale, opzionale con Performance Battery Plus fino a 571 CV; GTS fino a 598 CV e trazione integrale; Turbo fino a 680 CV e trazione integrale e Turbo S fino a 761 CV e trazione integrale.

La Taycan Turbo S Sport Turismo accelera da 0 a 100 km/h in 2"8 e la sua velocità massima è di 260 km/h. La versione con la maggiore autonomia è la 4S: fino a 498 km. La potenza di carica massima dipende da quale batteria è utilizzata. Fino a 225 kW (batteria ad alte prestazioni) e fino a 270 kW (Performance Battery Plus) entrambe le batterie possono essere caricate dal 5% all'80% in 22'30". Questo significa che in cinque minuti è disponibile energia sufficiente per percorrere 100 km.

La Sport Turismo condivide la silhouette sportiva, la linea del tetto degradante verso la coda e il formato funzionale con la Cross Turismo. A differenza dell'altro modello, tuttavia, la Sport Turismo non presenta elementi di design offroad. Lo spazio per la testa nella zona posteriore è superiore di oltre 45 mm rispetto a quello della berlina Taycan. Dal lato del conducente vi sono inoltre 9 mm di altezza libera in più. Il vano bagagli può essere caricato in tutta comodità grazie all'ampio portellone posteriore. L'apertura (801 mm di lunghezza e 543 di altezza) è notevolmente più lunga e alta rispetto a quella della berlina (434 e 330 mm). La spaziosità precisa del vano bagagli posteriore dipende dalla dotazione. In combinazione con il Sound Package Plus contiene fino a 446 litri.

Con il BOSE Surround Sound System di serie a partire dalla Turbo, 405 litri. Con gli schienali dei sedili posteriori ribaltati in proporzione 60:40, si arriva a 1.212 e 1.171 litri. Vi è poi il vano bagagli anteriore con 84 litri. Novità della Sport Turismo è il tetto panoramico con Light Control che presenta come particolarità uno schermo protettivo elettrico. La grande superficie di vetro è suddivisa in nove aree che possono essere controllate individualmente. In questo modo aree parziali o l'intero tetto possono cambiare da trasparenti ad opachi. Quando il tetto viene trasformato in opaco, l'interno rimane luminoso. Questa nuova tecnologia riduce di poco la luminosità. Poiché l'abbagliamento viene impedito con la funzione "Light Control", il tetto potrebbe essere significativamente più luminoso del tetto di base. All'interno entra il doppio della luce. La Taycan Sport Turismo è all'avanguardia anche in termini di comfort e sicurezza. Grazie al Remote Park Assist (opzionale) le manovre di entrata e uscita dai parcheggi possono essere controllate a distanza tramite smartphone. Il controllo automatico è possibile in posti auto paralleli e perpendicolari e nei garage. Il sistema rileva automaticamente i parcheggi liberi e li misura con l'aiuto di sensori a ultrasuoni e della telecamera. Se lo spazio è sufficiente il conducente può avviare il processo di parcheggio tramite l'app Porsche Connect e poi scendere: controlla il processo tenendo premuto un pulsante sull'interfaccia dell'app dello smartphone mentre il supporto di parcheggio attivo si occupa autonomamente dello sterzo e della guida in avanti e in retromarcia del veicolo. Prezzi da 91.230 euro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli