Teatro Eliseo, bocciato emendamento per fondi. Portas: male

Red-Mpd

Roma, 11 feb. (askanews) - "Male che siano stati bocciati gli emendamenti in commissione, bene la disponibilità dimostrata dal governo e dal Sottosegreterio Misiani ad aprire un tavolo sull'Eliseo". Lo dichiara Giacomo Portas (Leader Dei Moderati) a proposito dello stop all'emendamento al Milleproroghe che avrebbe portato al Teatro Eliseo 4 milioni all'anno per tre anni.

"In ballo - sottolinea - ci sono la cultura e il lavoro. Il Paese ha bisogno di un luogo di eccellenza che alleni i cervelli al dialogo e al pensiero. Chiudere i teatri significa commettere un genocidio delle idee. Ci auguriamo che il tavolo aperto veda seduti tutti i protagonisti: forze politiche lavoratori proprietà e si chiuda in positivo salvaguardando decine e decine di posti di lavoro e di indotto della macchina teatrale".