Teatro: Festival Carmelo Bene da oggi a Otranto, fino al 5 maggio

Lecce, 28 apr. (Adnkronos) - Dopo Bari, Otranto. Conclusosi nel capoluogo pugliese con grande successo il 31 marzo scorso, il Festival Carmelo Bene, a cura del direttore del Bif&st, Felice Laudadio, approda da oggi e fino al 5 maggio, in quella che il grande attore e regista scomparso dieci anni fa considerava la sua ultima patria elettiva: Otranto, appunto. Ventiquattro le opere di Bene in programma alle 15, alle 17 e alle 19 di ogni giorno (1° maggio escluso) e, nella sola giornata di oggi, anche alle 21 con l'inedito 'Carmelo Bene in Divini Canti, Lectura Dantis e altri incantamenti', di Felice Cappa con la partecipazione di Salome' Bene, figlia di Carmelo. Si comincia dunque alle 15 con la leggendaria performance televisiva intitolata 'Bene! Quattro diversi modi di morire in versi' con l'attore impegnato a distillare i versi di Block, Majakovskij, Esenin e Pasternak seguita da 'Amleto' e 'Riccardo III'.

Ancora riletture e reinvenzioni da Shakespeare domenica 29 aprile con 'Otello' e 'Macbeth' ma anche con uno dei film interpretati da Bene, l''Edipo Re', di Pier Paolo Pasolini, mentre nelle serate successive verranno presentati tre film di cui Bene fu il regista e l'interprete: 'Nostra Signora dei Turchi'(1968), 'Don Giovanni' (1971) e 'Salome'' (1972). E ancora: i Canti leopardiani e i Canti Orfici di Dino Campana recitati da Bene, ma anche il suo 'Lorenzaccio', il 'Manfred', l''Adelchi' e il celeberrimo 'Pinocchio'.

Una chicca imperdibile, infine, e' la 'Lectura Dantis' messa in scena dal grande attore, insieme al musicista Fernando Grillo, nel fossato del Castello Aragonese di Otranto il 5 settembre 2001, che fu anche la sua ultima apparizione in pubblico, un pubblico in visibilio che gli tributo' una interminabile ovazione (ore 15 del 5 maggio). Il Festival Carmelo Bene, promosso dall'assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e organizzato dall'Apulia Film Commission, si concludera' a Otranto alle 21 di sabato 5 maggio in Largo Porta Alfonsina dove verra' ospitata l'esecuzione dell''Hyperion', con musiche di Bruno Maderna e la voce recitante di Carmelo Bene, eseguita, per iniziativa della Provincia di Lecce, dall'Orchestra sinfonica Tito Schipa diretta dal Maestro Marcello Panni.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno