Teddy coat: i nuovi trend dell’autunno/inverno

teddy coat

Per proteggersi dai primi freddi del periodo autunnale e immergersi nell’inverno, bisogna pensare a quali capi sono adatti per scaldarsi. La moda e le ultime tendenze parlano di teddy coat, un cappotto che si chiama in questo modo in quanto è talmente morbido da ricordare un orsetto di peluche. Ecco tutte le sue caratteristiche, le ultime tendenze e dove è possibile acquistarlo.

Teddy coat

È la tendenza del periodo autunno-inverno e si tratta di un cappotto chiamato in questo modo poiché ricorda gli orsacchiotti (da qui il nome teddy) che sono molto teneri e dolci. Un capo che molte già vorrebbero nel proprio armadio e al quale è impossibile rinunciare o resistere. Ricorda gli orsetti di peluche con cui i bambini si divertono a giocare, ma non è altro che un capo spalla che aiuta a proteggere dal freddo.

Si tratta di un cappotto, una pelliccia in lana in grado di avvolgere e tenere caldo durante le temperature rigide invernali. Inoltre, è un capo versatile che si abbina a qualsiasi abbigliamento: da quello più sportivo ad altri eleganti. Si presenta in vari stili, dal classico color cammello, sino a a quello super colorato, insomma un capo da possedere assolutamente per questo periodo dell’anno.

Si può trovare in varie versioni: lunga sino al ginocchio, ma anche media o corta alla vita oppure nella versione cappotto lungo che arriva sino alle ginocchia. I teddy coat sono cappotti molto voluminosi e lunghi che allargano la figura, quindi se avete se avete delle rotondità meglio optare per un modello un po’ più lungo in modo da nascondere le forme.

Un cappotto molto caldo, realizzato con materiali sintetici, non si stroppiccia e, per molti esperti del settore, è considerato la valida alternativa ai piumini. Insomma, i teddy coat sono cappotti di cui è impossibile fare a meno.

Teddy coat: trend

Non è la prima volta che questo capo compare sulle passerelle, in quanto già nel 2013 un noto marchio di moda lo aveva sponsorizzata e presentato un modello oversize e nel colore cammello. Da allora, è stato un grande successo al punto che la stessa casa di moda lo ha realizzato in una versione rosa pastello ed è considerato il capo da possedere per l’autunno/inverno 2019.

I modelli di tendenza del teddy coat sono vari: lungo, corto, in versione bomber e non solo. Si possono trovare modelli in doppio petto che sono perfetti per un look casual ed elegante. Sono cappotti perfetti se siete molto alte e volete slanciare la vostra figura. I teddy coat più corti fino alla vita sono pratici e potete indossarli anche durante il giorno, mentre vi recate in ufficio.

Il colore cammello è un classico del teddy coat e si può indossare con qualsiasi fantasia, con abiti molto aderenti e stivaletti in pelle oppure con i jeans e le sneakers bianche per un look più comodo e sportivo. Non esiste solo la versione in tonalità cammello, ma anche bianco e nero, più facile da abbinare.

Per quanto riguarda l’inverno, il teddy coat cambia e si trasforma con tonalità diverse quali il rosso, il rosa, l’azzurro e la lavanda da indossare con dei jeans e una felpa oppure dei pantaloni a palazzo a vita alta.

Oltre al teddy coat, sono tantissimi i modelli di cappotto autunnale da sfoggiare durante questo periodo dell’anno.