Telefonate indesiderate, ecco RPO per bloccarle

(Adnkronos) - Circa 205.000 cittadini si sono iscritti al Registro pubblico delle opposizioni, attivato il 27 luglio, per bloccare telefonate indesiderate su linea fissa e cellulare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli