Telefonia, i tablet non conoscono crisi

In questo momento di crisi economica, in Occidente uno dei pochi settori a non conoscere crisi è quello della telefonia. L’uso di cellulari e di tablet, infatti è in costante aumento e gli operatori sul mercato sono sempre più all’avanguardia e agguerriti. Dai 60 milioni di utenti di tavolette elettroniche del 2011 si è passati a circa 118,9 milioni nel 2012, secondo le ultime previsioni della società Gartner (NYSE: IT - notizie) . Oltre il 50% dell’utenza ha tra i 18 e i 44 anni ed è di sesso maschile. Inoltre, non mancano dati curiosi e significativi resi noti dalla società di ricerca Nielsen: il 60% dei possessori di tablet lo usano principalmente tra le mura domestiche, evitando così i tradizionali abbonamenti di internet adsl. Infine, risulta anche che negli Stati Uniti, circa un terzo dei consumatori lo utilizza abitualmente anche al posto della televisione.

Conseguentemente alla diffusione dei tablet nel mondo della telefonia, anche le applicazioni spopolano e se ne contano a centinaia. L’Osservatorio sui New Media (Berlino: 4NM.BE - notizie) sottolinea che in Italia sono diffuse già 261 app. per le tavolette elettroniche. Le applicazioni che vanno per la maggiore sono quelle della carta stampata (il 49% di periodici e il 32% di quotidiani), seguite da emittenti Tv (12%) e radio (7%). La casa di Cupertino Apple gioca un ruolo da leader incontrastato con il suo iPad e si aggiudica il 61,4% del mercato. Anche Samsung, azienda coreana, sta andando molto bene tanto da incalzare gli americani a breve distanza anche grazie a innovazioni come quella relativa alla scrittura manuale con il “Galaxy Note”, un touch per prendere appunti.

, Alla luce dell’andamento incredibilmente buono delle tavolette grafiche sui mercati di tutto il mondo, anche altre aziende stanno tentando di approdare sul mercato come Toshiba (Dusseldorf: TSE1.DU - notizie) , che ha da poco presentato “Excite”, un tablet con alta risoluzione grafica di 7,7 pollici di schermo. Anche Asus continua ad aggredire il mercato, e ha perfezionato il suo “PadFone” che uscirà il prossimo mese e che include le funzionalità di un tablet con quelle di uno smartphone.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Ricerca

Le notizie del giorno