Telespazio da oggi diventa "Plastic Free"

Red

Roma, 16 set. (askanews) - Anticipando l'entrata in vigore della Direttiva Europea che bandirà dal 2021 l'uso della plastica monouso, da oggi le sedi e i centri spaziali italiani di Telespazio, società controllata da Leonardo, diventano "Plastic Free".

Il progetto "Plastic Free" di Telespazio è la prima di una serie di iniziative con le quali Leonardo intende avviare la riduzione del consumo di plastica in tutte le sedi del Gruppo.

L'iniziativa, che vedrà interessati i siti di Telespazio e della controllata e-GEOS, permetterà di eliminare i consumi fino a 89.100 kg di plastica l'anno. Solo nel 2018, infatti, il gruppo Telespazio ha consumato 514.000 bottiglie d'acqua da mezzo litro e 360.000 bicchieri di plastica.

Per raggiungere questo importante traguardo, fondamentale nella lotta all'inquinamento ambientale, Telespazio da oggi elimina da mense, bar e distributori automatici l'utilizzo di bottiglie, bicchieri e piatti di plastica, sostituiti con materiali ecologici e biodegradabili. L'azienda garantirà inoltre la qualità dell'acqua potabile distribuita nelle proprie sedi. Per aiutare i mille dipendenti italiani a fare a meno delle bottiglie di plastica, Telespazio ha realizzato una borraccia con il marchio "Plastic Free", in acciaio inox adatto all'uso alimentare: un contenitore sostenibile, ecologico e riciclabile.

Telespazio da oltre 10 anni conduce campagne per la salvaguardia del nostro pianeta. Con il progetto "Love Planet Earth", dal 2007 l'azienda sensibilizza l'opinione pubblica internazionale sulle tematiche ambientali e sugli effetti del climate change, con l'organizzazione di mostre, eventi e con la pubblicazione di un calendario. Grazie alle immagini dei satelliti italiani COSMO-SkyMed dell'ASI, Telespazio con e-GEOS offre servizi fondamentali per il monitoraggio del nostro pianeta e per la salvaguardia dell'ambiente i cui viviamo.

Leonardo è da tempo impegnata in un percorso di sostenibilità che integra le tematiche ambientali nelle strategie di business. Attraverso il monitoraggio dei siti produttivi e lo sviluppo di prodotti e soluzioni innovative, l'Azienda contribuisce, con tecnologie all'avanguardia, allo studio, alla prevenzione e alla mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici nell'ambito di collaborazioni di rilievo nazionale e internazionale.