Temporale si abbatte su Milano: pioggia e forte vento

temporale Milano

I meteorologi l’avevano ampiamente annunciato: dai primi di settembre l’Italia avrebbe subito un repentino cambio del quadro climatico. Ed ecco la previsione realizzata. Dopo i temporali e le piogge isolate che hanno interessato il Paese nel week end, nella mattinata di lunedì 2 settembre la città di Milano si è svegliata sotto un violento temporale. La pioggia battente è iniziata all’alba e la città si è svegliata con il rumore dei forti tuoni che hanno preceduto l’arrivo della pioggia. Stando agli esperti, con il passare delle ore il maltempo dovrebbe spostarsi progressivamente, andando ad investire anche molte altre zone del Paese.

Milano, forte temporale colpisce la città

Un inizio di settimana non esattamente estivo per la città di Milano, investita da un forte temporale. Quando erano circa le 5.30 tuoni e lampi hanno annunciato l’arrivo di un temporale, che è iniziato poco dopo. La pioggia battente sta continuando a scrociare, ma stando agli esperti “dovrebbe cessare verso le 8, per far posto ad ampie schiarite“. Ma non è finita. La perturbazione potrebbe infatti spostarsi unicamente per andare a lambire altre zone del Paese. Come annunciato infatti, gli esperti di meteo hanno ragione di pensare che l’estate sia definitivamente conclusa, nonostante il calendario dica il contrario.

Le previsioni

Secondo gli esperti di IlMeteo.it, settembre sarà un mese burrascoso e instabile per quanto riguarda il meteo. Specialmente nella settimana appena iniziata, l’Italia sarà interessata da correnti instabili atlantiche che alimenteranno basse pressioni tra il Tirreno e lo Ionio. Ciò si tradurrà dunque in temporali, vento, locali trombe d’aria e grandinate laddove i fenomeni risulteranno particolarmente intensi.