Temporali in arrivo, cosa ci aspetta

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Nel corso del weekend una perturbazione atlantica tenterà di fare breccia nell'anticiclone. Il suo intento verrà bloccato però dalla presenza anticiclonica, ma nonostante ciò si attiveranno correnti umide meridionali che creeranno qualche insidia su alcune regioni. Il team del sito iLMeteo.it comunica: dopo che giovedì e venerdì giungerà qualche pioggia sulle regioni tirreniche centrali e in Campania, anche nel weekend saranno ancora le regioni tirreniche a sperimentare un tempo più capriccioso.

Già nella giornata di sabato precipitazioni sotto forma anche di temporali fuori stagione potranno colpire la Toscana meridionale (livornese, grossetano, senese) e il Lazio (viterbese e romano). Sul resto d'Italia il tempo risulterà spesso nuvoloso o molto nuvoloso, ma con basso rischio di pioggia.

Domenica la nuvolosità sarà ancora accentuata su gran parte d’Italia e potrà dar luogo ancora a qualche precipitazione mattutina sul Lazio (possibile temporale a Roma) e a piovaschi su Toscana, Campania e Liguria. Entro sera piogge deboli cominceranno a interessare anche il resto del Nord, segnale di un peggioramento atteso con l’inizio della prossima settimana.

Oggi - A nord: cielo coperto sulla Pianura Padana, pioviggine in Liguria, più sole sui monti. Al centro: piogge deboli in Toscana, locali in Umbria, occasionali sul Lazio. Al sud: bel tempo prevalente.

Domani - Al nord: pioviggine in Liguria, molte nubi altrove. Al centro: precipitazioni sul Lazio (specie al mattino). Al sud: irregolarmente nuvoloso.

Sabato con piogge o temporali tra Toscana e Lazio, molte nubi altrove. Domenica un po’ meno instabile.