Temporali sull'Italia, maltempo in arrivo sul weekend: ecco dove

·1 minuto per la lettura

Dopo una breve pausa anticiclonica da venerdì si avvicinerà all'Italia una perturbazione pilotata da un vortice in formazione sul Mar Mediterraneo. Gli effetti si avranno nel weekend. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che dopo un giovedì in gran parte soleggiato, da venerdì le nubi aumenteranno via via più diffusamente al Nordovest e poi dalla Sardegna verso le regioni centrali. Qualche precipitazione potrà interessare le Alpi occidentali del Piemonte, i rilievi della Liguria mentre dei temporali in Sardegna colpiranno dapprima le province meridionali e poi quelle orientali. Nel corso del weekend il fronte perturbato acquisterà forza generando forti temporali che da Lazio e Toscana si porteranno rapidamente verso Umbria, Marche, Abruzzo, Molise e poi Puglia, Basilicata e Campania, localmente la Calabria e pure la Sicilia (soprattutto il palermitano). I fenomeni atmosferici potranno risultare particolarmente forti creando improvvisi allagamenti. Domenica la perturbazione interesserà ancora il Sud, l'Appennino laziale e abruzzese e le Alpi centro-occidentali, sul resto delle regioni tornerà a splendere il sole. Le temperature subiranno una fisiologica diminuzione in presenza di precipitazioni, aumenteranno leggermente dove sarà più soleggiato.

NEL DETTAGLIO

Giovedì 2. Al nord: poco nuvoloso, ma peggiora sul Piemonte occidentale in serata. Al centro: soleggiato. Al sud: bel tempo e clima caldo.

Venerdì 3. Al nord: via via più coperto al Nordovest, qualche precipitazione. Al centro: peggiora in Sardegna, molte nubi altrove. Al sud: più nubi in Campania e sugli Appennini.

Sabato 4. Al nord: in prevalenza soleggiato. Al centro: tanti temporali da Toscana e Lazio verso le altre regioni, possibili nubifragi. Al sud: peggiora diffusamente con maltempo a tratti intenso.

Domenica i temporali colpiranno ancora il Sud, migliora lentamente al Centro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli