Temptation Island, Tommaso infierisce sull’ex fidanzata Valentina: “Doveva piangere”

·2 minuto per la lettura
tommaso temptation island
tommaso temptation island

Abbandonata l’esperienza di Temptation Island, anche Tommaso ha rilasciato la sua prima intervista a caldo a WittyTv. In essa ha tuttavia manifestato il suo carattere ancora infantile, con numerose contraddizioni in merito all’accaduto. Da una parte si è infatti detto felice di aver chiuso con l’ex fidanzata Valentina, dall’altra ha invece affermato di essere dispiaciuto di non averla vista piangere e soffrire dopo essere stata tradita in diretta.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Tommaso feroce contro Valentina

“Sono contento di quello che ho fatto. Meglio averlo capito ora che fra un anno o due, magari la lasciavo più avanti”. Così ha dunque ammesso Tommaso, facendo chiaramente riferimento alla sua tresca con la single Giulia. “Dopo quello che ha visto doveva piangere, ma manco una lacrima le è caduta“.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ricordando di aver pianto come un bambino i primi due giorni, l’ex fidanzato ha confermato di sentirsi ora liberato. “Sono contento di aver capito che forse lei non è la donna della mia vita. Se fossi stato realmente innamorato non mi sarei comportato così con Giulia. […] Se è successo è perché mi sono sentito così staccato da lei da fare quel che ho fatto. Sono contento, mi sono svegliato. Ho 21 anni. Non voglio più saltare tutte le tappe che ho voluto saltare per stare con lei”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli