Tennis: Atp Bercy, Fognini e Sonego al 2° turno delle qualificazioni

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 29 ott. – (Adnkronos) – Ci sono due italiani nel turno decisivo delle qualificazioni al torneo di Parigi-Bercy, ultimo Masters 1000 della stagione. Fabio Fognini e Lorenzo Sonego hanno vinto i rispettivi match di primo turno e domenica scenderanno in campo per guadagnare l'accesso al tabellone principale, dove ci sono già tre azzurri: Jannik Sinner, Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti. Prima vittoria dell'anno su cemento indoor per Fognini che ha avuto la meglio sul colombiano Galan (al secondo ko di fila contro un italiano dopo Musetti a Napoli) con il punteggio di 6-3, 7-6 (8-6) in un'ora e 37 minuti. Una buona prestazione per il tennista ligure che non ha mai perso il servizio nel corso del match e ha chiuso il match con l'82% di punti vinti con la prima di servizio. Fognini sfiderà domenica il giovane francese, classe 2004, Arthur Fils, entrato nel tabellone delle qualificazioni grazie a una wild card.

Mancava da un mese esatto la vittoria nel circuito per Sonego. Reduce da quattro ko consecutivi, il torinese ha battuto Joao Sousa, in due set: 6-4, 7-6 (11-9) in quasi due ore di gioco. Una sfida molto equilibrata in cui l'azzurro ha sfoderato una delle sue armi migliori: il servizio. Per lui 80% di punti vinti con la prima e 10 ace. Nel primo set l'azzurro guadagna il break di vantaggio nel 10° game, convertendo la quinta palla break del parziale che valeva anche un set point. Il secondo set dura più di un'ora e si risolve solo al tie break, chiuso 11-9, dove Sonego annulla tre set point a Sousa e chiude al quarto match point. Il torinese affronterà nel turno decisivo l'olandese Tallon Griekspoor.