Tennis: Atp Mallorca, Querrey ko e primo titolo sull'erba per Medvedev

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Mallorca, 26 giu. – (Adnkronos) – Daniil Medvedev doma anche l'erba. Il russo, numero 2 del mondo, ha conquistato a Mallorca l'undicesimo trofeo Atp in carriera, il primo su questa superficie, battendo in finale lo statunitense Sam Querrey 6-4 6-2. Il finalista dell'Australian Open 2021 si è messo presto alle spalle la sconfitta all'esordio a Halle contro il tedesco Jan-Lennard Struff, che sarà anche il suo avversario al primo turno a Wimbledon.

A Mallorca, ha trionfato cedendo solo un set. Prima della finale, ha eliminato il mancino francese Corentin Moutet, il norvegese Casper Ruud e lo spagnolo Pablo Carreno Busta. In finale, Medvedev ha sfruttato a suo vantaggio la tendenza a rispondere da lontano, in modo da neutralizzare i servizi potenti dello statunitense. Ha funzionato. Querrey, che non vince un titolo Atp dal torneo di Los Cabos del 2017, ha messo a segno una media di 21 ace a partita prima della finale, ma solo 11 nel match per il titolo.

Lo statunitense ha pagato l'unico break concesso nel primo set nel settimo game. Nel secondo Medvedev ha ulteriormente alzato il livello. Ha vinto 13 dei 14 punti giocati quando ha messo in campo la prima di servizio, e ha strappato due volte il servizio all'avversario a cui non ha concesso palle break in tutto il match.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli