Tennis: Barazzutti, 'Djokovic più forte ma Berrettini non ridimensionato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 9 set. – (Adnkronos) – "Matteo ha incontrato Djokovic sulla sua superficie preferita e in condizioni ottimali. Ha giocato un primo set straordinario ma poi si è dovuto inchinare a un avversario che è più forte". Lo dice l'ex capitano azzurro di Coppa Davis Corrado Barazzutti all'Adnkronos in merito al ko di Matteo Berrettini contro Novak Djokovic nei quarti di finale dello Us Open.

"Berrettini non esce ridimensionato -prosegue Barazzutti-, ha fatto un ottimo torneo e si è confermato tra i più bravi del mondo e in futuro quando Djokovic, Nadal e Federer non ci saranno più giocherà per vincere gli Slam e per la poltrona di numero uno del tennis mondiale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli