**Tennis: Barazzutti, 'mi auguro Federer torni ai suoi livelli ma è quasi impossibile'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 nov. – (Adnkronos) – "Federer è stato un campione che ci ha entusiasmato per tanti anni e tutti noi appassionati vorremmo tornasse il giocatore che è stato ma a 40 anni è praticamente impossibile. Anche se riuscisse a risolvere i problemi al ginocchio dopo due anni nei quali non ha quasi mai giocato rientrare nel circuito non è facile, sarebbe dura anche per un ventenne…". Lo dice all'Adnkronos l'ex capitano azzurro di Coppa Davis Corrado Barazzutti in merito al tentativo di Roger Federer, vincitore di 20 prove del Grande Slam, di rientrare nel circuito professionistico. Ieri il 40enne svizzero ha affermato di sperare di tornare a giocare la prossima estate.

"Non so quanto lui ci creda ancora o quanto non sia il suo entourage, visti gli interessi economici che ci sono dietro Federer, a spingerlo a non dire basta -aggiunge l'ex numero 7 del mondo-. Lottare contro il tempo che passa è impossibile anche per Federer. Detto questo gli va detto un 'grazie' enorme per tutto quello che ci ha fatto vedere in campo perché è stato il giocatore più divertente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli