Tennis: Berrettini, Musetti e Sinner, al Roland Garros i miti sono loro

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 5 giu. (Adnkronos) – L'Italia del tennis va forte a Parigi. Al Roland Garros tre ragazzi sbancano il terreno battuto parigino facendo sognare ad occhi aperti gli italiani e trasformandosi per una notte loro in miti. Dopo le vittorie di Jannick Sinner e Lorenzo Musetti è stata la volta di Matteo Berrettini che ha battuto il sudcoreano Kwon Soon-woo (7-6 6-3 6-4) permettendo così di accedere a tre italiani agli ottavi del torneo. D fronte adesso ci sono i mostri sacri: Musetti se la giocherà con il numero uno del mondo Djokovic, Sinner incrocerà la racchetto con Nadal e Berrettini contro uno tra Federer e Koepfer.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli