Tennis: Berrettini, 'sensazioni incredibili, bello essere qui, continueremo a provarci'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 11 lug. (Adnkronos) – "Sensazioni incredibili, troppe da poter gestire e anche in questo Novak è più bravo di me. Sta scrivendo la storia di questo sport e merita tutto, sono contento della mia finale, spero che non sarà l'ultima". Lo ha detto l'azzurro Matteo Berrettini sul centrale di Wimbledon dopo la sconfitta in quattro set contro Novak Djokovic. "E' una bellissima sensazione essere qui, ci voleva solo quel passo in più. Congratulazioni al team di Novak. Grazie alla mia famiglia, al mio team, agli amici che sono qui, è stato un lungo cammino, per me questa non è una fine ma un inizio di carriera. Senza di loro niente di tutto questo sarebbe stato possibile, grazie e continuiamo a provarci", ha aggiunto il campione romano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli