Tennis: Berruto (Pd), 'esenzione a Djokovic? Ora i no vax hanno nuova bandiera'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 gen. – (Adnkronos) – "Non so se essere più indignato con lui o con gli organizzatori che gli hanno concesso l'esenzione dal vaccino. Ora dovranno spiegare anche agli altri atleti che si sono vaccinati i veri motivi di questa decisione. Mi sembra che siano stati forti con i deboli e deboli con i forti". Così all'Adnkronos l'ex ct dell'Italvolley Mauro Berruto in merito all'esenzione dal vaccino concessa al numero uno del mondo Novak Djokovic per partecipare all'Australian Open.

"Mi dispiace che i no vax abbiano trovato una nuova bandiera in Djokovic -sottolinea il responsabile sport del Pd- Questa storia è anche poco rispettosa verso quelle persone che davvero non si possono vaccinare e fa male che passi l'idea che si possa sempre trovare un escamotage. E' una decisione che non fa bene allo sport".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli