Tennis: Bertolucci, 'Sinner per battere Alcaraz deve servire bene e comandare il gioco'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 set. – (Adnkronos) – "Jannik sin qui non ha giocato il suo tennis migliore, se non a sprazzi e contro Alcaraz non parte favorito, direi 60-40 per lo spagnolo. Detto questo non parte battuto. Ad incoraggiarlo anche il fatto che lo ha sconfitto sull'erba di Wimbledon un paio di mesi fa e sulla terra di Umago poco dopo". Così all'Adnkronos l'ex capitano azzurro di Coppa Davis Paolo Bertolucci in merito all'atteso quarto di finale dello Us Open che opporrà Jannik Sinner a Carlos Alcaraz. "Per il nostro giocatore sarà fondamentale servire bene -sottolinea l'ex numero 12 del mondo-, deve mettere almeno il 60% di prime palle, contro Ivashka è stato sotto il 50% e se così fosse anche questa volta sarebbe un bel problema e poi dovrà comandare il gioco il più possibile".