Tennis: Binaghi, 'momento magico dal punto di vista tecnico, organizzativo e dei praticanti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 mar. – (Adnkronos) – "Siamo in un momento magico non solo dal punto di vista tecnico con 9 tennisti tra i primi cento e alcuni di questi in rampa di lancio per grandi traguardi ma anche sotto il profilo organizzativo, con la splendida certezza degli Internazionali d'Italia, ai quali aggiungiamo a novembre le Atp Finals e le Next Gen Atp Finals e speriamo anche la Coppa Davis. Infine abbiamo numeri straordinari dal punto di vista dei praticanti che sono in grande crescita, grazie anche all'esplosione del padel". Lo dice all'Adnkronos il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, in merito al momento del tennis italiano che per la prima volta nella storia può vantare 9 tennisti tra i primi cento del ranking mondiale.

"Tra le donne siamo in una fase di ricostruzione dopo i risultati strepitosi degli scorsi anni con 4 Fed Cup e due titoli Slam -prosegue il numero uno del tennis italiano-. Non dimenticherei però che pochi mesi fa abbiamo avuto Martina Trevisan che ha raggiunto i quarti al Roland Garros e la Cocciaretto a soli venti anni promette molto bene".