Tennis: cambia il girone dell'Italia all'Atp Cup, la Francia sostituisce l'Austria

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Sydney, 29 dic. – (Adnkronos) – Cambia il girone dell'Italia all'Atp Cup, il torneo per nazioni che dal 1° gennaio apre il 2022 del tennis (diretta Sky Sport). Gli azzurri non affronteranno l'Austria, esclusa dopo i forfait di Dominic Thiem e Dennis Novak: al posto degli austriaci giocherà la Francia che schiera Ugo Humbert, Arthur Rinderknech, Edouard Roger-Vasselin e Fabrice Martin. Completano il girone l'Australia e la Russia, a Sydney senza Andrey Rublev, Aslan Karatsev e Evgeny Donskoy: i campioni in carica presentano dunque Daniil Medvedev, Roman Safiullin e Evgeny Karlovskiy, convocato in extremis.

Salgono le quotazioni della squadra azzurra che si troverà a dover affrontare nel Gruppo B di ATP Cup una più insidiosa Francia invece che la “spuntata” Austria senza Thiem, ma vede drasticamente ridimensionata la grande rivale Russia, con la quale era stata protagonista della finale nel 2021. Dopo il forfait di Rublev per il Covid-19, l’ufficializzazione delle rinunce anche di Aslan Karatsev, n.18 del mondo, ed Evgeny Donskoy, valido doppista, ridimensionano la quasi invincibile armata russa al solo Daniil Medvedev. L’Italia è l’unica squadra in grado di schierare due Top 10, oltre a tre giocatori della solidità di Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Simone Bolelli a supporto.

All’esordio, il 2 gennaio l'Italia dovrà affrontare i padroni di casa australiani, guidati da Alex De Minaur, n.34 del mondo. Poi nella notte tra lunedì 3 e martedì 4 gennaio, ci sarà il confronto con i francesi di Ugo Humbert, n.35, privi però del formidabile doppio Herbert/Mahut. Infine ci sarà, il 6 gennaio, il faccia a faccia con Medvedev e soci.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli