Tennis decimato a Tokyo: forfait Berrettini, positiva Coco Gauff

·1 minuto per la lettura
featured 1438323
featured 1438323

Roma, 19 lug. (askanews) – Un risentimento muscolare per Matteo Berrettini e niente Olimpiadi per il numero uno del tennis italiano; Coco Gauff, l’erede di Serena Williams, risultata positiva, è costretta a rinunciare ai Giochi. Un piccolo terremoto nel tennis olimpico di Tokyo.

L’azzurro Berrettini, finalista a Wimbledon e punta di diamante della squadra italiana, è costretto a rinunciare a causa di un infortunio. Su Instagram tutto il dispiacere di Berrettini. “Sono devastato all’idea di non poter giocare le Olimpiadi. Ieri mi sono sottoposto ad una risonanza per controllare l’infortunio alla gamba sinistra che mi sono procurato durante Wimbledon e l’esito non è stato ovviamente positivo. Non potrò competere per alcune settimane e dovrò stare a riposo”.

A Tokyo restano in lizza: Fognini, Sonego e Musetti in campo maschile; Errani, Paolini e Giorgi in campo femminile.

Su Intagram l’annuncio di Coco Gauff, la giovane stella del tennis americano. “Sono così triste nel condividere la notizia che sono risultata positiva al covid e non potrò giocare a Tokyo. È sempre stato un mio sogno rappresentare gli Stati Uniti alle Olimpiadi e spero che ci saranno molte altre possibilità per me di realizzarlo in futuro”.

Un forfait che arriva subito dopo l’annuncio di un altro tennista risultato positivo al Covid, l’australiano Alex de Minaur.

Intanto la numero uno del tennis femminile, Ashleigh Barty, è arrivata all’Aeroporto Narita di Tokyo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli