Tennis: direttore Australian Open, 'nessun trattamento di favore per Djokovic'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Melbourne, 5 gen. – (Adnkronos) – "Djokovic non ha avuto nessun trattamento di favore. Se ha ottenuto l'esenzione medica per partecipare è perché ne ha diritto". Il direttore dell'Australian Open Craig Tiley nega un trattamento di favore nei confronti di Novak Djokovic per poter partecipare al primo Grande Slam dell'anno, dove ha vinto 9 volte e dove è campione in carica, e difende il procedimento messo a punto per valutare le richieste di esenzione. "Lo so che molte persone sono spiazzate dal vedere Novak in Australia viste le sue dichiarazioni sul tema delle vaccinazioni negli ultimi due anni -aggiunge Tiley-. Tuttavia, sta a lui decidere se spiegare o no pubblicamente la sua condizione e la ragione per cui ha ottenuto l'esenzione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli