Tennis: Djokovic, voglio battere Nadal sulla terra di Parigi

Parigi, 24 mag. - (Adnkronos) - "Un anno fa, a quest'ora, avevo gia' vinto parecchio e cosi' arrivai al Roland Garros con la pressione di dover vincere per forza. Giocai una semifinale incredibile, ma quel giorno Roger Federer gioco' decisamente meglio; comunque sono felice di come giocai quel match. Non sento la stessa pressione dell'anno scorso ma, se devo essere onesto, questo tipo di pressione c'e' sempre quando sei uno dei giocatori piu' forti al mondo: tutti si aspettano sempre il massimo. Devi vincere possibilmente tutte le partite, o comunque raggiungere le fasi finali degli Slam. Ma e' una sfida che accetto volentieri". Novak Djokovic, numero uno del mondo affronta l'edizione 2012 del Roland Garros con uno spirito diverso rispetto alla passata edizione, ma sempre sapendo bene che Rafa Nadal e' l'uomo da battere.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno