Tennis, Maria Sharapova si ritira. Fu squalificata per doping

Tennis, Maria Sharapova si ritira. Fu squalificata per doping

Roma, 26 feb. (askanews) – Trentadue anni, 5 slam vinti, 36 in totale i successi in carriera, che comprendono anche un trionfo alle WTA Finals del 2004, un argento alle Olimpiadi di Londra 2012: la tennista siberiana ex numero uno al mondo, Maria Sharapova, annuncia il ritiro. “Il tennis – scrive la tennista sul suo profilo Instagram, con una foto di lei piccola con in mano una racchetta – mi ha mostrato il mondo e mi ha mostrato di che pasta sono fatta. Come mi sono messa alla prova e come ho misurato la mia crescita. E così in qualunque cosa potrei scegliere per il mio prossimo capitolo, la mia prossima montagna, continuerò a spingere. Continuerò ad arrampicare. Continuerò a crescere”.

Ed ancora, scrive la ex numero uno del tennis mondiale: “Come fai a lasciarti alle spalle l’unica vita che tu abbia mai conosciuto? Come ti allontani dai campi su cui ti sei allenata da quando eri una bambina, il gioco che ami, che ti ha portato dolori e felicità incredibili, uno sport in cui hai trovato una famiglia, insieme ai tifosi che ti seguono da sempre per oltre 28 anni? Tennis, ti sto dicendo addio”.

Masha – il soprannome con cui viene spesso chiamata – appende la racchetta al chiodo; lascia con 5 trionfi nei tornei del grande Slam ed è una delle 10 tenniste ad aver completato il Career Grand Slam – ovvero ad aver vinto almeno una volta tutti e quattro i principali tornei mondiali (Us Open, Roland Garros, Wimbledon e Australian Open). È la terza giocatrice in attività per numero di titoli vinti in singolare. Il finale della sua carriera è stato rovinato da una squalifica per doping di 15 mesi dopo essere risultata positiva al ‘meldonium’, dopo un controllo effettuato agli Australian Open.