Tennis: Musetti, 'settimana da sogno ma non sono ancora al livello di Tsitsipas'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Acapulco, 20 mar. – (Adnkronos) – "Ho vissuto una settimana da sogno. Non riesco ancora a credere che tutto questo mi sia successo davvero". Lo dice Lorenzo Musetti dopo la sconfitta nella semifinale dell'Atp 500 di Acapulco contro Stefanos Tsitsipas. Con questo risultato il 19enne azzurro entra per la prima volta nei migliori 100 giocatori al mondo. "Oggi mi sentivo molto stanco, lo avvertivo nelle gambe, nello stomaco, non riuscivo a respirare bene. A parte questo devo dire che il livello di Tsitsipas mi ha davvero impressionato. Credo si tratti di un livello che al momento non mi appartiene, non penso di essere ancora in grado di rimanere punto a punto con quella intensità per 2 ore e passa”.